Fiore

Le parole che uso per dirti 
non sono le parole che senti 
non sono le parole che ti stanno 
nascoste dentro, cucite 
al pensare, non sono forse 
che il lontanissimo risvolto 
di un antico linguaggio 
in frantumi. 
Ti parlo 
ma così tu non capisci. 
La stessa distanza che 
c’accomuna, allontana 
altri esseri. 
Il tracciato che compie 
un nome comune, 
mettiamo “fiore”, 
per te è diverso 
da quello che rotea 
nella mia mente. 
Tu vedi un cristallo 
di petalo rosso sangue 
io un lungo stelo piegato 
e biancastro. 
E il fiore che credevamo ci unisse, 
è scomparso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...