Festival Maracanã, la trama

Ale, Casimiro e Tommy, tre spiantati ragazzi delle Velealte, estrema periferia di Torino, terra di niente e di nessuno, decidono di organizzare un festival musicale, una mini Woodstock di tre giorni, con il sogno di smuovere per una volta le loro vite senza sbocco, alla ricerca di riscatto per i continui fallimenti, e rivitalizzare il quartiere stesso, mostro abbandonato all’apatia. Ma non sarà facile e l’impresa, perché di impresa si tratta, risulterà più ardua del previsto. Tra situazioni esilaranti e umanità ricca di sfumature, il libro è la storia di una passione sincera, di un’amicizia senza fine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...